fbpx

Disfonie infantili

Home » Infanzia e Adolescenza » Disfonie infantili o turbe della vociferazione

logopedia studio psicologia trento michele facci Logopedia

Disfonie infantili o turbe della vociferazione

Che cos’è?

Il termine disfonie indica un’alterazione della voce parlata, e vengono suddivise in due macro-aree: disfunzionali e organiche. Nella maggior parte dei casi, le disfonie infantili sono di tipo disfunzionale, cioè sono legate a un abuso o cattivo uso della voce da parte dei bambini. Le disfonie si presentano con sintomi quali voce roca, secchezze alla gola, fatica vocale e difficoltà nel mantenere un’adeguata intensità vocale.

 

Come ti aiutiamo?

Se il bambino presenta un disturbo della voce è consigliabile rivolgersi a un medico otorinolaringoiatra che si occuperà di valutare lo stato organico delle corde vocali e di effettuare una diagnosi funzionale del suo apparato fonatorio. In un secondo momento, qualora necessario, sarà raccomandabile affidarsi a un logopedista. La riabilitazione logopedica, pertanto, è la soluzione ottimale per apprendere a usare la propria voce senza sforzo, attraverso l’impostazione di una corretta respirazione diaframmatica, la coordinazione pneumo-fono-articolatoria, l’eliminazione delle tensioni corporee e l’acquisizione di specifiche tecniche per migliorare la resa vocale.

Come contattarci?

Dott.ssa Federica Perghem (Logopedista)
340 9043651
federica@studiopsicologiatrento.it