Autostima e Difficoltà relazionali in bambini e ragazzi Autostima e Difficoltà relazionali in bambini e ragazzi

Home » Infanzia e Adolescenza » Autostima e difficoltà relazionali

Autostima e difficoltà relazionali: infanzia e adolescenza

Che cos’è?

L’autostima è l’insieme di pensieri e giudizi, che la persona fa su di sé. Il suo livello, alto o basso, può variare a seconda dell’immagine che si ha di sé, rispettivamente più vicina o lontana da quella desiderata. Quando la lontananza tra l’immagine di sé reale e quella ideale è grande, può capitare spesso di sentirsi infelici, inadeguati, non all’altezza, di poco valore, non meritevoli d’amore, e quindi di soffrire di bassa autostima. Essa può compromettere seriamente la qualità della propria vita diventando una vera e propria forma di autodistruzione.

Il senso di inferiorità può portare ad accettare situazioni (sentimentali, scolastiche, famigliari, ecc..) al di sotto delle proprie potenzialità e desideri, a vivere i rapporti interpersonali con la paura di essere giudicati e non accettati, e a sentirsi spinti nel ricercare sempre l’approvazione negli altri.

Come ti aiutiamo?

Per rafforzare la propria autostima è necessario avere una buona capacità di auto-osservazione che può essere acquisita con l’aiuto di un percorso psicologico, presso il nostro studio di psicologia a Trento, Rovereto e Milano, troverai psicologi e psicoterapeuti che aiuteranno bambini e ragazzi a prendere consapevolezza delle risorse e dei limiti, per iniziare a porre aspettative e obiettivi realistici e riprendere ad apprezzare le loro qualità.

Siamo presenti a Trento, Rovereto e Milano, offriamo anche consulenze online!

Open chat
Scrivici su WhatsApp!